Struttura addetta all'accoglienza di donne con figli minori a carico e con difficoltà abitative, economiche e sociali.
le donne accolte saranno madri italiane o straniere con permesso di soggiorno e/o gestanti con bambini di età compresa tra i 0 e 10 anni. Non sarà possibile accogliere donne con gravi patologie fisiche e psichiche, con dipendenze conclamate o coinvolte nell'area penale.

OBIETTIVI
  • Aiutare la donna a rielaborare la propria storia personale e la propria sofferenza perchè possa ripensare ad un'alternativa di vita;
  • valorizzare il ruolo genitoriale della donna affinchè possa prendersi cura dei propri figli in maniera "sufficientemente buona;
  • aiutare il bambino ad esprimere le proprie emozioni e sviluppare le condizioni per continuare in modo più sereno possibile la propria crescita:
  • offrire alla coppia madre- bambino la possibilità di ricostruire e sperimentare la relazione affettiva;
  • supportare il reinserimento sociale e lavorativo.
EQUIPE
  • Assistente sociale 
  • Psicologo Psicoterapeuta responsabile e supervisore
  • Psicologo coordinatore
  • Educatori
  • Operatori
  • Volontari